News

“L’Arbitro” di Paolo Zucca (ri)conquista Firenze

45

Presentato dall’ACSIT per la seconda volta il film d’esordio del regista sardo Paolo Zucca

l-arbitro-stefano-accorsi-nei-panni-dell-arbitro-cruciani-283518

Una commedia autoriale dal tocco elegante e allegorico come non se ne vedevano da anni nel cinema italiano. E’ l’esordio dietro la macchina da presa del regista sardo Paolo Zucca che con il suo primo lungometraggio, “L’arbitro” (remake dell’omonimo corto diretto dallo stesso Zucca), conquista il pubblico fiorentino accorso in massa al Cinema Spazio Uno lunedì 7 aprile per vederlo (o rivederlo) dopo il breve passaggio nelle sale del settembre scorso. Un’opportunità che l’Associazione Culturale dei Sardi in Toscana ha voluto nuovamente concedere ai suoi soci dopo che la pellicola fu presentata a Firenze lo scorso anno all’Auditorium Stensen alla presenza del regista. Data l’elevata richiesta da parte dei soci ACSIT nel rivedere il film, l’Associazione ha pensato bene di accontentarli proponendo il film di Zucca all’interno della rassegna NUOVA CINETECA SARDA che, nel corso degli ultimi mesi, ha avuto in cartellone film come “Il Rosa Nudo”, “La Leggenda di Kaspar Hauser” e i documentari “Materia Oscura” e “Quando c’era Berlinguer”. Dalle parole della Presidente ACSIT Fiorella Maisto si evince tutta la soddisfazione per questo riuscito bis: “Sono veramente molto contenta che i nostri soci e il pubblico fiorentino abbia risposto nuovamente in maniera positiva alla riproposizione del nostro film. Ringrazio tutti quelli che sono venuti e che, scambiando due parole all’uscita della sala, sono rimasti piacevolmente colpiti da questo gioiellino di lungometraggio. L’ACSIT tiene molto alla cinematografia sarda, sempre in crescendo, e consiglio a tutti di tenere d’occhio il nostro sito web (www.acsitfirenze.it) per scoprire le novità che presto presenteremo all’interno della nostra rassegna NUOVA CINETECA SARDA”.

Cristina Marras

Foto di repertorio

letto (164) volte

About the author / 

Elio Turis

Related Posts

come diventare socio

Le modalità per associarsi all’ACSIT sono le seguenti:
SOCIO ORDINARIO: quota associativa di 20 euro; SOCIO UNDER 35: quota associativa di 10 euro;
Come pagare la quota associativa:
Contanti: presso la nostra sede sociale in Piazza Santa Croce 19, Firenze;
- Bonifico bancario: sul concorrente bancario IBAN: IT 71 Q 01030 02804 000000120109
- Bollettino postale: sul conto numero 17385501

Completa la tua iscrizione

servizio biglietteria

Il nostro servizio biglietteria di permettere di viaggiare in Sardegna a tariffe agevolate. Scopri come fare cliccando qui per contatti scrivia a: biglietteria@acsitfirenze.net

Wisdom Informatica

sconti dal 20% al 40% per i socio A.C.S.I.T.

Con tessera annuale valida

CATEGORIE

PROSSIMI EVENTI ACSIT