Eventi Acsit, Fotografie, News

BALLI SARDI DI SAMUGHEO (OR)

47
Sabato 25 e Domenica 26 marzo 2017 si terrà il seminario di Balli Sardi organizzato dall’ associazione Taranta con la collaborazione dell’ACSIT.
Sabato sera sarà organizzata una cena ed una festa aperta a tutti, anche ad amici che non avranno partecipato al seminario.
La cena si baserà sulla condivisione dei cibi e bevande portati da partecipanti; sono ben graditi prodotti della tradizione sarda.
Per motivi organizzativi è importante confermare la partecipazione telefonando a Gabriella al 3495572075

BALLI SARDI DI SAMUGHEO (OR)

Sabato 25 e Domenica 26 marzo 2017
FIRENZE, piazza dei Nerli, 2 – rione S. Frediano
presso palestra della scuola media Machiavelli

Seminario tenuto direttamente da insegnanti provenienti dal luogo di origine.

PROGRAMMA
Sabato 25/3/17
h. 15,00: iscrizioni
h. 15,30 presentazione del corso e lezione tecnica
h. 19,00: lezione teorica
h. 20,00: Cena collettiva e conviviale con prodotti sardi
(con la partecipazione dei soci dell’Associazione Cult. dei Sardi in Toscana).
h. 21,30: Festa con balli sardi.

Domenica 26/3/17
h. 10,00: ripresa del corso e lezione tecnica
h. 13,00 chiusura dei lavori.
h. 13,30: Pranzo

Repertorio dei balli:
ballu samughesu, orroxiada, dantza

* * *

La Sardegna è la miniera più ricca di danze tradizionali in Italia. La sua insularità geografica è anche culturale, per cui conserva una percezione condivisa di identità autonoma. Fra i segni più evidenti della sardità ci sono senz’altro la musica e la danza di tradizione.
La ricchezza di balli fa sì che non si possa parlare di ballo sardo in senso riduttivo e omologato; esistono tanti balli locali che si differenziano di poco o di tanto a seconda delle aree sub-regionali dell’isola.

Vi sono paesi più conservativi e più caratterizzati da balli particolari. Tra questi c’è sicuramente Samugheo, centro montano del Mandrolisai, fiorente per l’artigianato tessile (manifatture di lana e orbace, tappeti, abbigliamento tradizionale e indumenti da corredo).

Sul piano etnocoreutico, il ballo più tipico del Mandrolisai è sicuramente sa dantza, ballo a struttura bipartita con parte a sa seria e l’altra a sa lestra o brincada, di estrema vivacità motoria.
Ma il ballo più caratteristico di Samugheo è s’arroxiada: una danza a file intrecciate con numero crescente di balladores.
Per comprendere bene la varietà e la vitalità dei balli samughesi, bisogna praticarli e calarsi negli stili e negli elementi cinetici per sperimentare ritmiche e tecniche coinvolgenti.
Moduli particolari presentano anche su ballu tundu samughesu.

Insegnanti
Luisella Porcu e Graziella Mura.

Costo
Per partecipare al seminario di 7 ore, bisogna versare 35 € (€ 30 soci Taranta e ACSIT, studenti).
Il ricavato servirà a recuperare le spese di viaggio e di ospitalità dei docenti.

Iniziativa organizzata dall’Ass. Cult. Taranta di Firenze, in collaborazione con l’ACSIT (Assiociazione Culturale Sardi in Toscana).

letto (40) volte

About the author / 

Elio Turis

Related Posts

come diventare socio

Le modalità per associarsi all’ACSIT sono le seguenti:
SOCIO ORDINARIO: quota associativa di 20 euro; SOCIO UNDER 35: quota associativa di 10 euro;
Come pagare la quota associativa:
Contanti: presso la nostra sede sociale in Piazza Santa Croce 19, Firenze;
- Bonifico bancario: sul concorrente bancario IBAN: IT 71 Q 01030 02804 000000120109
- Bollettino postale: sul conto numero 17385501

Completa la tua iscrizione

servizio biglietteria

Il nostro servizio biglietteria di permettere di viaggiare in Sardegna a tariffe agevolate. Scopri come fare cliccando qui per contatti scrivia a: biglietteria@acsitfirenze.net

Wisdom Informatica

sconti dal 20% al 40% per i socio A.C.S.I.T.

Con tessera annuale valida

CATEGORIE

I PIù LETTI DI OGGI

I Più LETTI DELLA SETTIMANA

PROSSIMI EVENTI ACSIT